Your Cart - 0.00
Logo
Page
[:it]Il territorio[:en]The territory[:]
duoViri

[:it]

La zona di coltivazione dei vigneti è pianeggiante, formata in epoche geologiche dai sedimenti di almeno tre fiumi: l’Adige, il Bacchiglione ed il Brenta. Ne scaturiscono terreni sciolti, sabbiosi e limosi che consentono di esaltare i profumi primari del vigneto. Tale caratteristica è tipica dei vini che possono essere consumati giovani e nei quali va apprezzata la freschezza accompagnata da intense note floreali, come il Prosecco, ma ben si adatta anche a quei vini rossi che si prestano a periodi di medio o lungo invecchiamento, così da esaltare al naso e alla bocca una maggiore complessità aromatica ed una struttura elegante, assieme ad una elevata morbidezza. La grande mineralità dei suoli determina peculiari note sapide con sensazioni quasi solfuree e un ricco patrimonio organolettico. La vicinanza dei colli garantisce, per il semplice effetto del differenziale termico, una ventilazione serale e mattutina che permette in estate di mitigare la sommatoria termica delle ore più calde e in primavera di salvaguardare dalle brinate. La ventilazione che caratterizza l’intero areale è fondamentalmente riassumibile nei venti provenienti da nord-est e, vista la relativa vicinanza al mare, dalla presenza di brezze marine e bora che arrivano periodicamente nell’intera area di produzione durante tutta la fase vegetativa. Questi eventi atmosferici hanno il positivo effetto di impedire, specialmente d’estate, il ristagno dell’umidità. Il clima è temperato, caratterizzato da condizioni termiche mediterranee, inverni miti, estati calde e asciutte. Soventemente, durante il periodo della maturazione, vi sono escursioni termiche importanti che provocano incrementi delle sostanze fenoliche e colore nella bacca. La piovosità media annuale oscilla tra i 700 e i 900 mm con due punte massime, in primavera e autunno. Tali precipitazioni, susseguendosi in maniera cadenzata, permettendo alla vite di vegetare senza incontrare particolari stress di natura idrica e carenze minerali.

[:en]

The vineyard cultivation area is flat, formed in geological eras from the sediments of at least three rivers: the Adige, Bacchiglione and the Brenta. It results loose, sandy and silty soils that allow to enhance the primary aromas of the vineyard. This is typical of the wines that can be consumed young and where it should be appreciated the freshness accompanied by intense floral notes, such as the Prosecco, but also is well suited to those red wines that lend themselves to the medium or long aging periods, so as to exalt at the nose and mouth greater aromatic complexity and an elegant structure, together with a high softness. The great soil minerality determines peculiar notes with savory sensations almost solfuree and a rich organoleptic heritage.

The hills proximity guarantees an adequate ventilation in the evening as well as in the morning for the simple effect of the thermal differential, allowing to mitigate the temperature during the hottest hours of the day and to protect from frost during the spring. Ventilation which characterizes the entire distribution area can be basically summarized in the winds coming from the northeast and in the presence of sea breezes and bora which periodically arrive throughout the production area throughout the vegetative stage, thanks to the relative proximity to the sea. These weather events have the positive effect to prevent the humidity stagnation, especially in summer.

The climate is temperate, characterized by Mediterranean thermal conditions, mild winters, hot and dry summers. Often during the period of maturation, there are important variations in temperature that cause increases in phenolic compounds and in the berry color. Average annual rainfall varies between 700 mm and 900 mm with two peaks in spring and autumn. Such precipitation, following one another in lilting way, allow the vine to vegetate without encountering water stress and mineral deficiencies.

[:]

Contatti

duoViri

Scrivici e resta in contatto con noi.

Scrivici

info@duoviri.it

Chiamaci

+39 334 6282553