Your Cart - 0.00
Logo
Blog
Il vino made in Italia rimane in voga
duoViri

Nel ristorante di Mosca il progetto “Wine & Food Miles Made in Italia” di Giorgio Valentino, ha ospitato una presentazione di prodotti cantine nella regione Friuli-Venezia Giulia e Veneto, nonché esportatore di pesce fresco e congelato e frutti di mare – la società Laguna di Marano.

Vino del Friuli – Venezia – Giulia ha presentato rare uve da vino autoctono Vitovsky, Ribolla Jalla, Refosco, Pikoli, Skioppettino. Particolarmente memorabile e potente terruarnye vino dalla cantina Edy Kante Carso, tra cui Kante Sauvignon Blanc 2007 Venezia Giulia IGT di buona struttura e note minerali brillanti.

Molti visitatori anche osservato Maria Scubin Pinot Nero 2005, per la tavolozza complessi e belli degli aromi. vini Tuttavia, quasi tutti presentati in possesso di un tipo di personaggio, caratterizzato dalla freschezza e acidità equilibrata.

“Perla del programma” è diventato un famoso produttore di Prosecco Valdobbiadene Astoria Vini, ha ricevuto un diploma di “Great Gold Medal Award per il Vino Spumante Brut al Vinitaly 2010.

Regione enologica del Friuli-Venezia Giulia (Friuli-Venezia-Giulia) si trova al nord-est Italia, ed i vignaioli prime hanno raggiunto il successo in circa 181 aC – quando la città fu fondata Aquileia e del commercio del vino ha cominciato a occupare le menti dei più avanzati cittadini.

Mentre la varietà principale è stato probabilmente il predecessore della moderna Prosecco. Dopo il periodo d’oro della Repubblica Veneta è stata seguita da molti anni di oblio. Ma con 70 anni di secolo XX, la regione ha di nuovo cominciato ad aumentare la sua influenza sui mercati mondiali del vino.

Ci sono state mescolate tradizioni culturali di tre paesi – Italia, Slovenia e Austria, così è apparso – un sorprendente e originale. Vini da uve autoctone iniziato ad uso di recente, ma in Europa il vino raffinato e fresco divenne presto di moda

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contatti

duoViri

Scrivici e resta in contatto con noi.

Scrivici

info@duoviri.it

Chiamaci

+39 334 6282553